FUORISALONE 2017: #INVERSION_ EXTRAREAL as MAIN TREND

schermata-2017-04-05-alle-19-01-36

FUORISALONE 2017: #INVERSION_ EXTRAREAL as MAIN TREND

Nel Brera Design District 2017 si  uniscono la sperimentazione di materiali e la ricerca della funzionalità alla gamification, alla sostenibilità, al riciclo e all’interaction design, ma soprattutto si è colta l’occasione per unire l’arte del design a tematiche di tipo sociale.

A mostrare una sensibilità particolare è Gaetano Pesce, in collaborazione con il centro anti-violenza Artemisia Onlus. L’imponente installazione Maestà Tradita di via Brera è una sintesi tra design, moda e scultura,  vuole esaltare la donna e andare contro la sua non esaurita schiavitù.

In Via Pontaccio, Achilleas Souras, studente di 16 anni, presenta SOS Save Our Souls. Un igloo impermeabile e termico creato con dei giubbotti di salvataggio recuperati sulle coste della Grecia, pensato come rifugio per coloro che scappano dai loro paesi. Souras ha coniugato la sua passione per l’architettura con il sociale con l’obiettivo di far arrivare un messaggio importante.

Ed è così che il #Fuori Salone del Brera Design District in primis calca il trend  #extrareal (vedi babatrendmonitor/DOWNLOAD)

Ci si allontana dal fanatismo digitale per esaltare un’identità umana. Messa in evidenza della nuda verità rifiutando la frivolezza. Oggetti di design pensati per lasciare una libera interpretazione, e allo stesso tempo far riflettere trasmettendo discretamente un messaggio.

Stay Tuned 😉

Comments (2)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *